Questo mese, protagonista della nostra rubrica dedicata ai libri, è l’illustratore e scrittore francese Hervé Tullet, un concentrato di colori e disegni, un genio che sta dalla parte dei bambini. Tullet è uno dei più acclamati autori di libri per bambini, uno degli autori contemporanei più innovati, i cui libri hanno il grande merito di cambiare e stravolgere l’ottica classica autore-lettore.

I suoi, infatti, non sono semplicemente dei libri che raccontano una storia, ma degli strumenti che aiutano a sviluppare la creatività. Con i suoi colori, i suoi inviti a pigiare, ad agitare, ad appoggiare le dita per animare figure piatte. Et voilà. Ecco che davanti alle sue pagine piene di idee, il lettore si trasforma in autore, e sarà lui, a modo suo e in maniera unica, a costruire la propria storia.

TULLET-H_libro6

Hervé Tullet ha ideato e disegnato più di 60 libri illustrati per i bambini che sono stati una rivoluzione nel campo. Tra i suoi titoli, tutti stupendi e degni di nota, abbiamo scelto Un libro, pubblicato nel 2010 e adattato poi per il digitale. Premio Andersen, questo libricino è in realtà un gioco super coinvolgente, bello e geniale nella sua semplicità. O, come è stato definito, un grande spettacolo per gli occhi e per l’immaginazione, un’esperienza interattiva che parla ai piccoli, ai grandi, e a tutti. 

Non fatevi ingannare dalla copertina, all’apparenza piuttosto essenziale: essa nasconde un vero e proprio tesoro in grado di esercitare un magnetismo e un fascino irripetibili sui vostri cuccioli.

Al suo interno ci sono solo tre pallini: uno giallo, uno blu e uno rosso, e tutto prenderà l’avvio proprio a partire dal pallino gialla nella prima pagina. In ogni pagina, c’è una voce narrante che dà delle istruzioni su che cosa bisogna fare a questi pallini e allo stesso libro: pigiarli un certo numero di volte; solleticarli; scuotere il libro; rovesciarlo verso destra o verso sinistra; applaudire, e così via.

Ad ogni azione “fisica” dei bambini corrisponde una reazione nella storia (che si svolge soltanto per mezzo di disegni, senza artifici o strumenti di plastica aggiuntivi), in una concatenazione di cause-effetti: girando pagina, di volta in volta, si scoprirà che pigiando il pallino il foglio seguente è diventato nero, che battendo le mani i pallini si sono ingigantiti, che rovesciando il libro verso destra i pallini si sono ammassati in un angolo della pagina successiva, e così via.

COLORI-HERVE-TULLET-ACCAREZZA

Inutile dire lo stupore che i bambini proveranno alla scoperta che i loro movimenti possano creare delle variazioni di pagina in pagina!

Un libro di Hervé Tullet è, in definitiva, fantasia allo stato puro, un gioco bellissimo da fare e rifare, insieme ai bambini, per ridere e divertirsi insieme e senza mai smettere di meravigliarsi della capacità della nostra immaginazione.

Consigliatissimo, soprattutto in questa nostra epoca così dominata dalla tecnologia, dove sembra non esserci davvero più spazio per le cose più semplici.

Per divertirsi ancora con Hervé Tullet: 

La
cucina degli scarabocchi

Il gioco dei colori
Cucù, sono Turlututù!
Colori
Un gioco
Il gioco del circo
The good morning game